Conseguire il diploma è un importante traguardo e consente di avere un titolo in più a disposizione per la partecipazione ai concorsi pubblici. Putroppo, però, a volte per svariati motivi non si riescono a concludere gli studi di scuola media superiore. In questi casi è possibile conseguire il diploma da privatista, senza avere l’obbligo di ritornare sui banchi di scuola.

La legge stabilisce, infatti, che chi ha meno di 23 anni può svolgere l’esame di Stato come privatista per qualsiasi tipo di maturità, previa richiesta scritta da far pervenire all’Istituto prescelto. Il candidato dovrà, in questo caso, prepararsi in completa autonomia e presentarsi in sede d’esame.

È possibile conseguire il diploma da privatista per qualsiasi indirizzo di scuola media superiore, che sia un liceo, un istituto professionale o tecnico. La cosa importante è essere preparati al momento dell’esame di Stato sulle materie indicate dall’Istituto stesso.

Il candidato dovrà, quindi, dedicarsi ad uno studio intenso ed approfondito delle materie prescelte studiando da solo, oppure rivolgendosi alle scuole specializzate nella preparazione e nell’assistenza didattica degli studenti, come Grandi Scuole, Cepu etc.

Una volta scelto l’Istituto presso il quale si desidera svolgere l’esame di Stato, bisognerà presentare un’apposita domanda di richiesta, per ottenere la possibilità di diplomarsi da privatista presso quell’Istituto. Una volta che quest’ultimo avrà accettato la domanda, dovrà presentare al candidato il programma Ministeriale relativo al ciclo di studi scelto. Inoltre, il candidato sarà assegnato ad una specifica sezione e gli verrà fornito il programma dettagliato che è stato svolto da quella sezione durante l’ultimo anno scolastico. Gli verranno, in seguito, indicate tutte le materie da portare in sede d’esame. Infine, il candidato sarà sottoposto ad un esame preliminare, per la valutazione del suo livello di conoscenze sulle materie e gli argomenti di tutti e cinque gli anni di corso. Se l’esame preliminare verrà superato, egli verrà ammesso all’esame di maturità.