Il diploma supplement trova la propria definizione in una certificazione integrativa mirante ad arricchire il titolo di studio precedentemente conseguito, sia esso un diploma di scuola superiore o un attestato di laurea. Tale certificazione ha origine nel 1997 con il decreto di Lisbona per il riconoscimento dei titoli di istruzione superiore in ambito europeo, al quale sono poi successi i Decreti Ministeriali del 1999 e del 2001, rispettivamente per il riconoscimento dell’autonomia degli atenei e per l’individuazione dei dati essenziali al rilascio del Certificato di Supplemento al Diploma. Tutto questo è stato reso possibile per merito di una cooperazione avvenuta tra Unesco, Commissione d’Europa e Consiglio Europeo.

La ragione principale per la quale il Certificato di Supplemento al Diploma si è reso necessario trova la propria origine nella continua mutazione che ogni Paese deve affrontare dal punto di vista economico ma anche socio-culturale: per questo motivo l’elemento in questione è stato istituito principalmente al fine di rendere maggiormente riconoscibili all’estero i titoli di studio maturati in ambito nazionale, in modo tale che la descrizione degli studi effettuati risulti chiara a chiunque la prenda in esame, in particolar modo gli eventuali datori di lavoro.

La certificazione integrativa oggetto di discussione deve comporsi di una serie ben precisa di elementi, quali i dati anagrafici del soggetto interessato, le informazioniinerenti al titolo di studio ottenuto ed al livello del titolo stesso, i dati riguardanti i voti ed i crediti conseguiti, e tutti gli elementi ai quali il titolo di studio in questione permette di avere accesso. Per ottenere il modulo del quale il diploma supplement si compone è necessario presentare la propria richiesta alla sede presso la quale il corso di studi ha avuto luogo, anche se è importante ricordare che ogni università ha l’obbligo di rilasciare in prima persona tale certificazione a tutti gli studenti che hanno concluso il proprio percorso formativo.

Dal punto di vista pratico il Certificato di Supplemento al Diploma rappresenta una solida base d’appoggio per tutti gli studenti ed i professionisti che desiderano applicare le proprie conoscenze all’estero: è attestato infatti che un numero sempre crescente di laureati e diplomati ambisce alla costruzione di una carriera professionale in siti differenti da quello nazionale, ragione per la quale disporre di un documento capace di dimostrare una concreta preparazione rientra fra i diritti inalienabili di chi ha grandi aspettative per il futuro.

Richiedi informazioni per prendere il diploma direttamente online