Il patrimonio di un singolo o di un’azienda è costituito soprattutto dalla capacità di innovarsi in termini di conoscenze.

La formazione infatti non si limita più solamente al percorso scolastico tradizionale e da diverso tempo l’apprendimento è diventato un concetto permanente, in cui privati e aziende sentono la necessità di investire.

Una formazione di qualità è fondata sul concetto di “tailor made” ovvero fatta su misura, con erogazione di corsi, master e aggiornamenti personalizzabili in base alle specifiche esigenze e con una spiccata attenzione alle nuove tecnologie:  nella scelta ci si può orientare sui siti come Segnalibri, che offrono delle guide generale ai corsi di formazione (Docetonline è uno dei più popolari in Italia, ma vale la pena dare un’occhiata anche allo storico FormazioneCorsi.com) o sui siti dei singoli istituti. Vediamoli insieme.

Un punto di riferimento di eccellenza in Italia fra gli istituti di formazione è la SDA Bocconi,  Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi di Milano. Caratterizzata da una forte connessione fra didattica, ricerca e mercato, la SDA Bocconi da oltre 30 anni diffonde la cultura manageriale con particolare attenzione all’internazionalizzazione.

Importanti riconoscimenti li vanta anche un altro istituto: la LUISS Business School, divisione dell’Università LUISS Guido Carli di Roma. Qui formazione manageriale di alto livello e corsi su misura per il settore pubblico e la sanità si affiancano a percorsi specifici nel settore Human Resources Management.

Aziende e istituzioni che desiderano espandere i propri business all’estero necessitano di personale preparato anche da un punto di vista linguistico. Primeggia in questo settore Shenker, che fin dal 1957 garantisce a privati e professionisti percorsi di successo nell’apprendimento dell’inglese. Il Metodo Shenker prevede un’ampia proposta formativa, con programmi ad hoc e insegnanti madrelingua.

Fra gli istituti di formazione più importanti vi sono anche la Business School de Il Sole24 Ore, che propone un’offerta innovativa rivolta alle esigenze formative di giovani laureati, professionisti e manager di imprese pubbliche e private, e lo IED (Istituto Europeo di Design) ente di eccellenza internazionale nei campi del design, della moda, della comunicazione e delle arti visive con sedi in tutta Italia e all’estero.

La maggior parte degli istituti di formazione attualmente eroga corsi specifici o linguistici in modalità distance learning. Tra i pionieri Il Sole 24 Ore e Repubblica hanno il merito di aver avvicinato il grande pubblico alla formazione a distanza con il master in Gestione ed Economia d’Impresa nel 2007. Oggi, grazie alla rete la formazione è online e interattiva. Questo facilita la partecipazione di privati e aziende e permette di affiancare all’attività professionale una formazione continua.